Attività e finalità dell’Executive Search di Direction

La presentazione di una ristretta rosa di candidati “allineati” e “rispondenti” alle esigenze organizzative (specifiche del business), è il fine costante delle nostre attività.

Obiettivo perseguibile grazie

  1. alla capacità di “affrontare e sviluppare” con l’azienda, l’adeguato confronto sulla figura ricercata rispetto sia al contesto lavorativo ed organizzativo in cui la stessa opererà, sia sui contenuti professionali, individuali, motivazionali della persona ideale
  2. al saper valutare le competenze tecnico-professionali ed esperienziali dei professionisti, individuandone le soft skill, le motivazioni e le attese, in ragione al massimo allineamento rispetto alle aspettative aziendali (sulla base dell’importanza del ruolo, sulle motivazioni al cambiamento, sulla compatibilità economica).
    Facendo leva sulla nostra esperienza diretta in azienda, sull’attività di consulenza organizzativa e direzionale, sui 30 anni d’attività nella Ricerca Diretta e nell’Executive Search; un insieme di attività che ci vede nelle vesti di specialisti di più settori tecnologici;

Caratterizzandoci, con le seguenti metodologie e risultati

Il successo dei nostri interventi nella ricerca di alti profili professionali, unitamente alla soddisfazione dell’azienda cliente rispetto al profilo selezionato ed inserito, richiede, sempre:

  • la chiarezza sui contenuti professionali ed esperienziali ricercati
  • la (nostra) conoscenza dello specifico contesto organizzativo dell’azienda in cui la figura s’inserirà
  • una conoscenza (almeno per linee generali) dell’offerta (ruolo, attività, prospettive, RAL, benefits)
  • un’attenta valutazione delle skills dei candidati, possibile in ragione alle nostre reali capacità di confronto e comprensione delle “caratteristiche / qualità” del singolo profilo. E ciò in ragione alla figura target, mai tralasciando le aspettative ed i reali interessi (rispetto alla posizione) ed aspettative (esplicite ed implicite)

Le attività su citate richiedono un “certo” percorso:

  • uno – tre incontri diretti con la persona (in ragione alla complessità del ruolo e del contesto organizzativo aziendale
  • la comprensione delle reali caratteristiche professionali della persona, puntando soprattutto ad un confronto sulle “attività professionali” di cui né conosciamo contenuti e spessore (per esperienza diretta in azienda in vari ruoli e contesti). Sapendo incrociare “competenze professionali e settorialità”, prodotti, tecnologie
  • una ricerca dei candidati caratterizzati da analoghe esperienze e conoscenze, attraverso canali diretti, indiretti, utilizzando “tutti” i possibili canali (compreso il nostro data base di 140.000 nominativi)
  • con una forte attenzione alle specifiche soft skills. Valutazione questa (almeno rispetto alla rosa dei candidati finalisti) rafforzata dall’analisi delle Caratteristiche Comportamentali. Sottoponendo al singolo, un specifico e veloce test cui seguirà un report valutativo (capace di “valutare e non giudicare” l’allineamento ai comportamenti attesi, da parte dell’azienda)
  • la preparazione di una specifica ed articolata scheda valutativa
  • l’assistenza, quando richiesta dalla nostra cliente, sul confronto – trattativa (posizione, attese economiche ed inquadramento)
  • la verifica ed il nostro monitoraggio (lato azienda, lato candidato) sul percorso d’inserimento (soddisfazione, positività)
  • chiusura del progetto (solo con la piena soddisfazione del Cliente).
  • con i tempi del nostro intervento “allineati” alle esigenze situazionali dell’azienda Cliente.

Nota:
Le nostre attività, a livello territoriale, si estendono a ricerche di profili per aziende italiane operanti all’estero (Europa, Cina, USA, Europa dell’EST, Brasile) o per aziende del Nord Europa

Correlazione tra incarichi e profili ricercati (2017 – 2018 – 2019)

Queste le principali aziende e le relative settorialità:

  1. Grande multinazionale tedesca, presente in Italia con circa 10 aziende ed oltre 2000 addetti. Operante nella produzione di impianti, macchine automatiche alimentari e nell’ OIL&GAS
  2. Grande multinazionale americana presente in Italia con diversi brand, con più stabilimenti ed oltre 2000 addetti, operante nel Medical Device e nell’ELETTRMEDICALE
  3. Grande multinazionale tedesca operante nell’AUTOMOTIVE
  4. Grande multinazionale cinese, presente in Italia con società di Engineering (OIL&GAS e NAVALE)
  5. Importante gruppo italiano con quasi 2000 addetti, fortemente presente all’estero, con attività in ambito impiantistico, elettrico e nell’Oil&Gas
  6. Grande azienda italiana (con oltre 1500 addetti) operante su diversi stabilimenti all’estero, attiva nella produzione di Componenti per l’Automotive e per il Medicale
  7. Gruppo di aziende italiane, appartenete ad azienda americana, attiva nella produzione (circa 500 addetti, in Italia ed all’estero) di apparecchiature e sistemi di sollevamento e movimentazione
  8. Gruppo di aziende italiane attivo in più comparti (circa 500 addetti, in Italia): apparecchiature e sistemi elettronici, macchine automatiche
  9. Importante Gruppo operante nei servizi (Sanitario, Hotellerie, Termale)
  10. Impresa di costruzioni (ambito civile per l’ OIL&GAS
  11. Media azienda operante nell’Automazione e nella ROBOTICA
  12. Media azienda italiana operante nelle apparecchiature (trasformazioni nell’ambito della lamiera)
  13. Media azienda italiana operante nell’illuminotecnica
  14. Medie aziende italiane, operanti con un noto brand, nel settore CAFFE’ e nel settore BIRRA
  15. Grande azienda attiva nell’ambito della Logistica e dei trasporti
  16. Medio-grande società operante nei servizi di Ingegneria
  17. Medie aziende operanti nell’ambito dei servizi informatici
  18. Media azienda leader nei sistemi ascensoristici-sollevamento

Profili ricercati
Sono figure caratterizzate dal possesso delle specifiche competenze professionali di settore.
Figure che richiedono l’adeguato approccio ai contenuti, alle attività ed ai risultati raggiunti, per trarre il reale valore e la specificità dei successi.

Centrali, sempre, i contenuti e gli obiettivi insiti nei piani d’azione del Committente.
Per poterli anticipare e “spiegare” alle persone. Per poterne attrarre la condivisione, in un possibile, reale e futuro coinvolgimento lavorativo, con la piena soddisfazione di tutti.

Un campo d’attività in forte evidenza e di ampie prospettive è quella della Ricerca di Profili Specialistici nell’ambito:

  • dell’Innovazione Tecnologica e della Digital Trasformation (automazione, robotica, sistemi, meccatronica, robotica, IoT, Big Data, cloud, sicurezza informatica, stampa 3D, simulazione, nanotecnologie, materiali intelligenti).
  • e  delle Energie alternative (Fotovoltaico, Eolico, co-trigenerazione, solare temico, Risparmio energetico ed Efficienza, Ecosostenibilità (green), reti intelligenti e idrogeno, sistemi di accumulo batterie, alimentazione motori, materiali da costruzione ecologici, casa domotica, nuovi materiali (il “Graphene”, per esempio), tecnologie di contrasto alla plastica ed al greggio in mare, carburanti ecologici (il diesel green), ecc.

In questa sezione DIRECTION vuole mettere in correlazione le esigenze organizzative delle aziende attive nello sviluppo di Progetti per l’Innovazione con le figure professionali necessarie alle specifiche attività. Sulla base dell’attenzione e del richiamo ai contenuti tecnici e tecnologici nei diversi campi applicativi (su cui il BLOG è aperto al confronto-approfondimento), vogliamo sviluppare la Ricerca & Selezione di quelle figure con le caratteristiche professionali tecniche (ma non solo) alla base della sostenibilità dei progetti di questi due importanti comparti.

Specialisti (tecnici, tecnologi, ricercatori) capaci di affrontare lo sviluppo degli specifici campi innovativi.

Specialisti interessati ad una qualificata evoluzione lavorativo-professionale e ad aziende interessate ad inserimenti mirati (vedi nostro osservatorio skills) e necessari alla loro crescita.

Specialisti di difficile reperimento, ma leva e risorsa imprescindile alle esigenze-obiettivi di crescita.

A noi l’impegno di “procurare” alle Committenti i collaboratori migliori per ottenere risultati di alta qualità. E attenzione: non solo hard skills ma, importanti, anche le soft skills nell’evoluzione delle professioni e dei nuovi ruoli. Sottolineando che le caratteristiche delle persone dovranno confrontarsi con le esigenze correlate al cambiamento (creatività, inventiva, “capacità di fare le cose ragionando”, superamento delle abitudini, delle regole e delle consuetudini del passato).